Qualche consiglio per evitare incidenti con i transpallet elettrici

Come si usa un transpallet elettrico? Cinque consigli per farlo al meglio ed evitare incidenti

I transpallet elettrici sono disponibili in tre diverse versioni: con manovratore a terra, con manovratore a lato, con manovratore a bordo. Il primo caso è una versione più pratica e più leggera da utilizzare del più classico transpallet manuale, con un motore che aiuta nella movimentazione del carico. Gli altri due tipi sono invece accessori che si collocano tra i transpallet manuali e i muletti. Più leggeri e versatili dei secondi, decisamente più complessi dei secondi. Per utilizzare in modo corretto è bene seguire alcune regole, che aiutano anche ad evitare gli incidenti.

  1. Corretta formazione
    Le leggi italiane ed europee sulla sicurezza nei luoghi di lavoro obbligano i datori di lavoro a formare i propri dipendenti nell’utilizzo degli strumenti di lavoro. Per quanto riguarda i transpallet elettrici i modelli in cui il manovratore sale sul veicolo necessitano di un patentino di abilitazione per poter essere utilizzati. L’uso dei transpallet elettrici con uomo a terra necessitano solo del classico corso formativo per l’utilizzo corretto, senza specifica abilitazione. Offrire ai dipendenti tutte le informazioni necessarie per l’uso corretto del transpallet è il primo passo per una maggiore sicurezza sul posto di lavoro.
  2. Manutenzione regolare
    Perché un transpallet elettrico funzioni sempre in modo corretto è bene eseguire regolari interventi di verifica e di manutenzione. I motori elettrici sono apparecchiature sicure, che necessitano di una manutenzione minima; è però sempre consigliabile verificare lo stato delle ruote del transpallet, lubrificare regolarmente eventuali catene o altri sistemi di trasmissione, controllare che il transpallet non emetta alcun genere di segnali sonori e che non faccia alcun rumore durante l’uso. Questi mezzi possiedono un freno di stazionamento, da utilizzare quando il transpallet è fermo e inutilizzato.
  3. Posizionamento e carico
    Ogni singolo modello di transpallet è adatto a spostare carichi di una certa dimensione e peso. È essenziale conoscere questo dato e seguirlo in modo preciso. Carichi troppo pesanti possono causare movimenti incontrollabili dei transpallet elettrici. Importante è anche posizionare il carico correttamente sulle forche dei transpallet, evitando altezze elevate o sporgenze laterali. Per i carichi speciali o particolari sono disponibili in commercio appositi transpallet.
  4. Utilizzo in sicurezza
    I transpallet elettrici offrono la possibilità di movimentare con facilità le merci anche all’interno di punti vendita o in zone frequentate dalla clientela di un’impresa o da dipendenti estranei alla zona magazzino. Per evitare piccoli incidenti in questi casi è sempre bene segnalare la movimentazione di carichi, in alcuni casi circoscrivendo la zona in cui si transiterà con il transpallet. Le forche del transpallet devono essere utilizzate esclusivamente per il trasporto di merce su pallet; non si possono usare per scatole o altre confezioni e neppure per il trasporto di persone.
  5. Uso proprio
    Chi utilizza un transpallet elettrico ha poi l’obbligo di sfruttare questo mezzo in modo corretto. Durante i corsi di formazione una buona parte del tempo viene impiegata per apprendere come caricare i pallet, come spostarli, come utilizzare i sistemi di sollevamento e di manovra del transpallet.