Packaging: cos’è e perché è importante per le imprese

Non tutti sanno che il cosiddetto packaging è uno strumento di marketing importantissimo, il suo compito infatti è di convincere la clientela ad acquistare un prodotto e di distinguere lo stesso dagli altri prodotti offerti dai concorrenti che operano nel medesimo mercato. Il processo di creazione dell’imballaggio è piuttosto complesso e si basa sul contenuto, dal target di riferimento e da moltissimi altri fattori ancora. In poche parole, il confezionamento ha il difficile compito di rendere il prodotto più facile da utilizzare, maggiormente identificabile e, infine, più bello. Sempre più esperti affermano che il packaging rappresenta una sorta di vestito che presenta il prodotto direttamente sul mercato, questo infatti non deve essere inteso come semplice “imballaggio” ma come presentazione del proprio prodotto ai clienti. Le imprese in generale, sia grandi che piccole, necessitano di comunicare con forza ed impatto sul mercato i propri prodotti in modo da conquistare quanti più consumatori possibili, solo in questo modo è possibile evitare di essere soppressi dalla concorrenza.

I materiali utilizzati per il confezionamento

Con il passare degli anni le imprese producono i packaging utilizzando solo ed esclusivamente prodotti eco compatibili, come ad esempio le  buste per ortofrutta di Celvil le quali garantiscono la massima protezione del prodotto senza alterare i profumi e la consistenza. Da anni ormai il legislatore, sulla scorta della normativa di matrice sovranazionale, sta cercando di mettere al bando tutte quelle materie prime che, ove disperse in natura, possono causare danni seri ed irreparabili. È proprio questo il motivo che ha spinto anche i colossi del mercato a puntare su prodotti biodegradabili ed eco-friendly. Un altro aspetto importante che interessa proprio i packaging è il colore, può sembrare strano ma i colori possono svolgere un ruolo importantissimo nella scelta di un prodotto in particolare. Sempre più aziende infatti investono sulla cosiddetta comunicazione visiva e studiano in modo certosino quale colore possa essere migliore per determinati prodotti.

Il packaging: elemento importante nella strategia di marketing

Come sopra annunciato, anche il packaging svolge un ruolo importante nella strategia di marketing delle imprese. Un packaging adeguato infatti, aiuta notevolmente il prodotto ad essere più riconoscibile sul mercato. Un esempio può forse può rendere più chiaro il concetto, quando si pensa ad ed esempio ad una bottiglietta di vetro con sopra una etichetta e un tappo rosso, quasi immediatamente si pensa ad una famosissima bibita analcolica.

Per capire concretamente perché il packaging influisce sul marketing basti pensare che un buon confezionamento dovrebbe comunicare, accattivare e vendere il core business dell’attività. Ovviamente quando si parla di comunicazione non si fa riferimento alle caratteristiche principali del prodotto (compito che invece assolve la cosiddetta etichetta che deve essere obbligatoriamente esposta), ma deve essere intesa in senso lato. La confezione infatti deve estrinsecare i valori e le caratteristiche del brand. Ovviamente non finisce qui la funzione del packaging, anzi è sicuramente possibile affermare che si tratta di uno strumento multifunzionale visto che permette anche di proteggere il prodotto, di rendere più semplice il suo trasporto e molto altro ancora.