L’assistenza clienti di Steriline: qualità e competenza nell’innovazione farmaceutica

Creata come azienda destinata alla produzione di tunnel di depirogenazione e di macchine per il lavaggio, Steriline si è evoluta nel corso della propria storia, e così nel 2007 è arrivata a proporre sul mercato la prima linea completa di macchine riempitrici e ghieratrici e di isolatori. Da quel momento in avanti, l’azienda ha conosciuto uno sviluppo molto consistente, e oggi si presenta come un fornitore affidabile e di comprovata serietà per ciò che concerne le soluzioni per il confezionamento primario di prodotti iniettabili.

Che cosa fa Steriline

La gamma di prodotti di Steriline è decisamente ampia, e comprende tanto le linee complete quanto le macchine stand-alone. L’azienda mette in mostra da sempre un impegno significativo nel campo dell’innovazione tecnologica, investendo in ricerca e sviluppo: così è stata la prima al mondo, nel mercato di riferimento, a prevedere un’applicazione robotica all’insegna della filosofia a perdita zero che non necessita di parti di cambio formato. Attualmente tra i fiori all’occhiello della produzione ci sono applicazioni robotiche e meccaniche per la lavorazione asettica di polveri e liquidi.

Il modello di assistenza di Steriline

Il modello di assistenza di Steriline prevede un servizio completo che comprende un supporto tecnico in grado di garantire gli standard di qualità più elevati, in virtù di un team di ingegneri altamente specializzati. La gamma di servizi è molto ampia, e include – per esempio – sessioni regolari di formazione tecnica, che si svolgono nella sede aziendale di Como: qui uno staff di esperti mette a disposizione metodi di lavoro e informazioni grazie a cui, in caso di problemi, è possibile agire in autonomia e in maniera diretta. Dei servizi post-vendita, poi, fanno parte tutte le attività che occorrono per la risoluzione di qualsiasi problema di carattere tecnico in tempi brevi. Dal momento in cui si riceve la richiesta del cliente e la stessa viene registrata, si attivano tutte le procedure del caso, con i diversi team che vengono coordinati in modo da giungere a una soluzione.

Gli altri servizi di Steriline

Steriline, inoltre, propone un servizio di consegna componenti molto veloce e, soprattutto, il materiale della qualità migliore che si possa trovare in commercio. In più le nuove tecnologie mettono lo staff del software nelle condizioni di effettuare l’accesso ai dispositivi dai clienti da remoto, ovviamente a patto che tali macchine siano munite di software e hardware idonei. In questo modo, la diagnosi dei problemi può essere velocizzata, e anche alla soluzione si può giungere in tempi più bravi. Il servizio di assistenza clienti di Steriline è disponibile ad accogliere e prendere in carico le richieste per i test tecnici, di cui poi si assumeranno la responsabilità esperti ingegneri elettrici, ingegneri informatici e meccanici. Il modello di assistenza aziendale include, ancora, la manutenzione preventiva e strategica, che comporta una programmazione accurata di periodiche visite di controllo che saranno effettuate dai tecnici. In più, i clienti hanno la possibilità di rinnovare le proprie linee e le proprie macchine affinché siano aggiornate alle tecnologie più recenti.

Il lavoro microbiologico

Al di là delle attività di assistenza al cliente, è possibile comprendere il lavoro microbiologico e analitico nel progetto singolo o gestirlo con un approccio indipendente: in tutti e due i casi, l’obiettivo è quello di assecondare le necessità e le aspettative dei clienti. Merita di essere menzionata l’attività di taratura dei componenti a bordo macchina, con regolazione annessa: in questo modo è possibile regolare e calibrare tutti i componenti prima che si proceda con l’installazione della macchina. Ne deriva una soluzione chiavi in mano, comprensiva degli indicatori di pressione differenziale, dei trasduttori di pressione, delle sonde di temperatura e delle termocoppie. Anche i componenti hardware degli apparecchi possono essere sottoposti a taratura e regolazione: vale per gli inverter, ma anche per servomotori e PLC. Infine, viene garantito un supporto nello svolgimento dei protocolli delle macchine, con prove di prestazione e prove di processo: tra le prime rientrano la velocità di produzione e la produttività della macchina, mentre delle seconde fanno parte tra le altre la capacità di riempimento, la capacità di pulizia dei flaconi, la decontaminazione H202 e l’uniformità della velocità del flusso di aria, senza dimenticare il ciclo termico e i contatori di particelle.