Come cambiare fornitore di Luce e Gas nel 2024

Il settore dell’energia è in costante evoluzione, e nel 2024, cambiare fornitore di luce e gas è diventato più semplice e vantaggioso che mai. Questo articolo esplorerà i passaggi da seguire per effettuare il cambio e i vantaggi di affidarsi a un comparatore di tariffe come Selectra.

cercare casa sui portali immobiliari

Cambio di fornitore di Luce e Gas: perché farlo?

Il cambio fornitore di luce e gas è un’operazione semplice e gratuita che può portare a un risparmio significativo sulle bollette.

Ci sono diverse ragioni per cui potresti voler cambiare fornitore, primo tra tutti appunto è il risparmio sui costi energetici. Difatti, con l’aumento della concorrenza nel settore, molte compagnie offrono tariffe più convenienti rispetto a quelle che può offrirti il tuo attuale fornitore. O magari potresti semplicemente desiderare un servizio migliore o opzioni più sostenibili, come quelle di energia verde proposte da Eni Plenitude.

È importante inoltre tenere presente che dal 1° luglio 2024, il Mercato Libero dell’energia sarà l’unica opzione per tutti i clienti domestici, con la fine del servizio di maggior tutela. Il Mercato Libero rappresenta l’approccio competitivo nel panorama energetico italiano, basato sulla competizione tra i diversi operatori.

Cambio fornitore: come farlo

Se vuoi cambiare fornitore ma ti spaventano le procedure e le tempistiche per effettuarlo, sappi che è un processo più semplice di quanto ti possa sembrare. Basta una chiamata telefonica o un’operazione online per sottoscrivere un nuovo contratto e iniziare a risparmiare. Non ci saranno modifiche tecniche agli impianti o ai contatori. Inoltre, non ci sono vincoli contrattuali, dunque potrai tornare al vecchio fornitore o sceglierne uno nuovo in qualsiasi momento.

Le tempistiche e le modalità di questo procedimento sono stabilite dall’ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, e si applicano a tutti i fornitori. Questo processo è stato semplificato per favorire la competizione tra i gestori del Mercato Libero, consentendo ai consumatori di confrontare prezzi e servizi per trovare l’offerta più adatta alle proprie esigenze.

Il cambio di gestore diventa effettivo il primo giorno del mese successivo a quando è stato avviato il contratto, con tempistiche che dipendono dal momento della sottoscrizione. Se il contratto viene attivato entro i primi 10 giorni del mese, il cambio avviene il mese successivo; altrimenti, slitta di un mese.

Passaggi per cambiare fornitore

Ecco tutti i passaggi per effettuare il cambio fornitore:

  • Ricerca nuove offerte: Utilizza un comparatore di tariffe come Selectra per confrontare le offerte di diversi fornitori. Inserisci i dettagli del tuo consumo energetico e le tue preferenze, e il comparatore ti mostrerà una lista di tariffe disponibili;
  • Valuta le opzioni: Esamina attentamente le opzioni disponibili, considerando non solo il prezzo, ma anche la qualità del servizio, le politiche ambientali e le recensioni dei clienti;
  • Sottoscrivi la nuova offerta: Una volta scelta la migliore tariffa per le tue esigenze, segui le istruzioni per sottoscriverla online;
  • Conferma della migrazione: Riceverai conferma del cambio da entrambi i fornitori, assicurandoti che il processo sia stato completato con successo.

Vantaggi di affidarsi a un comparatore di tariffe

I comparatori di tariffe come Selectra sono strumenti utili per cambiare fornitore di energia elettrica e gas. Permette di confrontare le offerte di diversi fornitori e trovare quella più conveniente in base alle proprie esigenze. Proprio per questo hanno numerosi vantaggi, tra cui:

  • Accesso a offerte esclusive: i comparatori offrono spesso tariffe esclusive e promozioni speciali non disponibili altrove, consentendoti di risparmiare ancora di più sulle bollette energetiche;
  • Risparmio di tempo e denaro: potrai confrontare rapidamente diverse offerte, risparmiando tempo prezioso nella ricerca della tariffa più conveniente;
  • Assistenza personalizzata: Il team di esperti di Selectra è disponibile per fornire assistenza e rispondere a tutte le tue domande, aiutandoti a prendere la decisione migliore per le tue esigenze energetiche;
  • Trasparenza e Affidabilità: Selectra fornisce informazioni chiare e trasparenti sulle tariffe energetiche, garantendo che tu possa prendere decisioni informate e consapevoli;
  • Maggiore scelta: avrai a tua disposizione un’ampia gamma di fornitori tra cui scegliere, con diverse proposte in termini di prezzo, servizi e condizioni contrattuali;
  • Energia verde: è possibile scegliere un fornitore che offre energia proveniente da fonti rinnovabili, come l’eolico e il solare, per contribuire alla tutela dell’ambiente.

Quanto costa cambiare gestore?

In generale, non c’è alcun costo associato al cambio fornitore o al passaggio al Mercato Libero, a condizione che sia il primo cambio di gestore avvenuto nell’ultimo anno. Tuttavia, se si verificano situazioni diverse, potrebbe esserci un addebito sulla prima fattura emessa dal nuovo fornitore, a sua discrezione, con la possibilità di trasferire o meno tale costo al cliente.

Cambiare fornitore di luce e gas nel 2024 è un processo semplice e vantaggioso. Seguendo i passaggi sopra descritti e sfruttando i vantaggi offerti dai comparatori di tariffe, puoi risparmiare sui costi energetici e ottenere un servizio migliore e più adatto alle tue esigenze.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi