CCIAA di Crotone, nuovo bando per promuovere percorsi di alternanza scuola-lavoro

La CCIAA di Crotone ha stanziato un bando per promuovere i percorsi di alternanza scuola lavoro, sono stati stanziati 42.900 euro per agevolare imprese e studenti. Le agevolazioni, sotto forma di voucher alle imprese, vanno a sostituire il bando precedentemente pubblicato, infatti, la Camera di Commercio di Crotone ha riformulato il bando in modo da poter incentivare in maniera più concreta il percorso di alternanza scuola-lavoro.

alternanza scuola lavoro comune di Crotone

E’ stata altresì avviata, in collaborazione con le associazioni di categoria, l’Ufficio scolastico provinciale e gli istituti scolastici, una rete per la promozione dei percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (già alternanza scuola lavoro). In particolare, attraverso la promozione della co-progettazione si intende e supportare le imprese ospitanti e le scuole che siano interessate a realizzare esperienze di tirocinio di elevata qualità, lavorando sulla progettazione di competenze e sullo sviluppo di commesse. L’obiettivo è quello di favorire un rapporto costante e proficuo tra mondo della formazione e del lavoro a vantaggio del sistema economico locale, assumendo un ruolo attivo nella promozione delle attività di alternanza scuola-lavoro.

Il bando vuole essere un sostegno concreto alle imprese del territorio affinché mettano in campo percorsi virtuosi di alternanza, è aperto a tutte le imprese che possiedono i requisiti riportati sul bando, in passato abbiamo raccolto la testimonianza di un’azienda che si occupa di Soccorso Stradale a Crotone. la quale aveva beneficiato del bando.

Fondi stanziati dalla camera di Commercio di Crotone

La dotazione finanziaria prevista per tale intervento è pari a € 42.900,00

Percorsi finanziati

Il bando prevede il riconoscimento di un contributo a favore del soggetto richiedente diverso a seconda della tipologia di percorso intrapreso:

Percorso a) Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (già alternanza scuola lavoro) realizzati in sede e/o unità locale site nella provincia di Crotone e intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP), sulla base di convenzioni tra Istituto scolastico e soggetto ospitante per gli anni scolastici 2018/2019 e 2019/2020, nel periodo 01.01.2019-30.11.2019. Ogni soggetto può presentare una sola domanda per un numero massimo di 3 percorsi di almeno 60 ore, di cui almeno 20 in azienda, ciascuno attivato con 3 diversi studenti;

Percorso b) Project Work (PW), ovvero percorsi di alternanza scuola- lavoro di elevata qualità, che serviranno alle imprese per elaborare i progetti che riguardino un prodotto o un servizio su cui lavorare con gli studenti, che prevedano la co-progettazione di una o più scuole e che vedano il coinvolgimento di almeno 5 studenti, con un monte ore complessivo per ciascuno studente di 60 ore di cui almeno 20 svolte direttamente in azienda. Il project work dovrà realizzarsi e concludersi nel periodo 01.01.2019-30.11.2019;

Ammontare del contributo per percorso alternanza scuola-lavoro

Percorso a): il contributo è pari a € 600,00 per ogni percorso. Tale importo viene innalzato ad Euro 650,00, nel caso in cui i percorsi di alternanza coinvolgano studenti diversamente abili, certificati ai sensi della Legge 104/92.
Il massimale del contributo liquidabile a ciascuna impresa/soggetto Rea non potrà essere superiore all’importo di € 1.950,00.

Percorso b): il contributo è pari ad € 4.000,00 per l’impresa/soggetto REA ed € 1.000,00 per la scuola o per ciascuna scuola facente parte di aggregazioni di scuole, di cui almeno 500,00 euro dovranno essere destinati agli studenti che avranno partecipato attivamente ai PW, a copertura dei costi per trasporti, materiale etc. Ciascuna impresa/soggetto REA può presentare una sola domanda.

I contributi verranno erogati al netto della ritenuta d’acconto del 4%

Come presentare la domanda di contributo

Le domande di contributo possono essere presentate a partire dalla data di approvazione del bando e fino al 30 settembre 2019. Le domande di contributo saranno accettate in ordine cronologico di arrivo, determinato dalla data e ora di ricevimento della mail di richiesta del contributo

La Legge 107 del 13 luglio 2015 (c.d. Legge sulla Buona Scuola) prevede la realizzazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro sia nel sistema degli istituti tecnici sia in quello dei licei, come modello didattico che sancisce la pari dignità della formazione scolastica e delle esperienze di lavoro. La legge chiama direttamente in causa le Camere di Commercio, le quali, in virtù dell’articolo 9 della legge, sono tenute alla costituzione del Registro nazionale dell’alternanza scuola-lavoro allo scopo di facilitare l’incontro fra imprese ed istituzioni scolastiche. Attraverso tale strumento è possibile conoscere aziende ed enti disponibili ad accogliere studenti, ai quali offrire un periodo di apprendimento “on the job”.

La Camera di Commercio di Crotone si è attivata in tal senso, rendendo operativa la sezione del Registro delle Imprese dedicata all’alternanza scuola-lavoro.

L’iscrizione al portale www.scuolalavoro.registroimprese.it  realizzato dal sistema delle Camere di commercio e gestito da InfoCamere – è gratuita e costituisce un’opportunità mirata di interazione tra il mondo delle imprese, degli enti da una parte e dei giovani che si affacciano al mondo del lavoro, dall’altra.