Perché patrimonializzare l’ azienda deve essere parte di una strategia per poter continuare a esistere

Posted on Lug 2 2018 - 2:23pm by admin

Quali sono i parametri con i quali oggi le banche decidono di erogare o negare il credito ad una azienda? Prima di tutto dobbiamo comprendere che ci sono degli specifici parametri all’ interno dei quali gli istituti bancari devono stare nel momento in cui valutano la possibilità di concedere un finanziamento e tutti questi parametri hanno la loro radice nella valutazione del rischio cui si espongono quando decidono di elargirlo. Il segreto per riuscire ad ottenere il credito, come evidenziato recentemente dallo specialista finanziario Mirco Del Duca, è quello di essere in grado di fornire determinate garanzie di liquidità alle banche; i sistemi di rating infatti sono costruiti per stabilire quali saranno le probabilità che l’azienda che vuole accedere al credito sarà in grado, nei prossimi anni, di far fronte alle proprie obbligazioni. Per poter fare questa analisi, due sono i parametri principali che come imprenditore devo sempre tenere monitorati nella gestione aziendale e tra questi il fatturato non ha più l’ importanza che ha avuto in passato; fondamentale è diventata l’ analisi che deriva dalla capacità di incassare in tempi e modi certi il credito dai propri clienti.

Riuscire ad incassare in tempi certi dà quindi alle banche tutte le garanzie necessarie affinché l’azienda richiedente il credito possa essere regolarmente in grado di pagare il proprio debito, mese dopo mese. Vi è però un altro parametro da costruire meticolosamente se si desidera accedere al finanziamento oggi e anche nel futuro, ed è la patrimonializzazione. Di cosa si tratta? In poche parole, la patrimonializzazione è la capacità che un imprenditore ha di fare esso stesso da banca per la propria azienda. Gli istituti bancari infatti, non finanziano più per intero quanto necessario per l’azienda, ma è importante che sia l’imprenditore stesso ogni anno a partecipare con i propri capitali alla patrimonializzazione della propria azienda, adeguando i volumi dei ricavi al patrimonio disponibile. Patrimonializzare quindi deve fare parte di una Strategia vera e propria.

La vera garanzia per le banche quindi non sono più gli immobili ma la correlazione che siamo in grado di costruire tra la capacità di incassare i crediti in tempi e modi certi generando flussi di cassa positivi, e la volontà di applicare una strategia mirata all’ aumento del capitale; per questo motivo l’imprenditore sarà sempre più chiamato ad intervenire aumentando il capitale a disposizione.